Forno molto sporco? Residui di unto e grasso? Per pulire il vostro microonde non c’è assolutamente bisogno di utilizzare detersivi ma si possono utilizzare tre rimedi naturali che  leveranno anche lemacchie più incrostate senza faticare troppo.

Pulire il microonde con il limone


Uno degli sgrassatori naturali per eccellenza è sicuramente il limone. Tagliatelo a metà e mettetelo in una ciotola  (adatta al microonde) rivolgendo la parte tagliata verso l’alto. Dopo di ciò bisogna accendere il forno per un minuto alla temperatura più alta. Finito al minuto aprite il forno e passate con un panno.

Pulire il microonde con l’aceto bianco


In una ciotola predisposta per l’utilizzo in microonde mettere 500 ml di acqua e 200 di aceto bianco, dopodiché accendere per 5 minuti il forno a temperatura media in modo che il vapore ammorbidisca tutte le incrostazioni. Al termine della procedura togliere la ciotola e passare con un panno, possibilmente di microfibra, imbevuto in acqua e aceto bianco.

Pulire il microonde con bicarbonato


Sempre in un contenitore riempire con metà di acqua e 4 cucchiai di bicarbonato. Sistemate in forno ad alta temperatura per 2 minuti e poi procedere alla pulizia del microonde.