L’unione tra acqua ed elettronica ha rivoluzionato l’area lavaggio della cucina
.

Questa unione permette al lavello di provvedere:

all’aspirazione di olli usati-> il comodo aspiratore ed il pratico raccoglitore permettono di recuperare l’olio utilizzato per poterlo smaltire facilmente grazie alla semplice operazione di raccolta differenziata.

all’igienizzazione ad ultrasuoni-> gli ultrasuoni sono in grado di generare onde di pressione che danno orinigine alla formazione continua di microscopiche bolle che implodono. Questa  energia d’urto aumenta l’efficacia del sistema di pulizia che riesce a penetrare nei più piccoli spazi o cavità di un oggetto.

allo smaltimento dei rifiuti organici-> grazie al dissipatore alimentare niente più cattivi odori.

Al posto di quest ultimo si può scegliere il lavabicchieri. Da segnalare la possibilità di unire: dispenser, scola bicchieri, ecce cc

Da sottolineare che il S.I.R: (sistema di scarico ad ingombro ridotto) permette di ottimizzare la parte sottostante grazie al limitato ingombro di 5 cm.

Sotto l’elettrolavandino troviamo 5 cassetti con accessori a scelta: divisori per posate, porta posate, porta coltelli e altri utensili, porta pentole, barattoli e piatti.

Si possono personalizzare anche i pannelli con design veramente innovativi.


Il Dogma Cromo Design

E’ un innovativo elettrolavello cromoterapico di colori personalizzabili tra rosso, blu, giallo, arancione, fucsia. Il Dogma 100 Cromo Design è dotato di Sistema di Cromoterapia a led gestito da comando remoto wireless di ultima generazione

 

La Sirex collection

Gli elettrolavelli di questa collezione hanno la piastra anticalore (H.S.B.) brevetto Elleci. Come spiegato sulllo stesso catalogo “questa piastra si basa sull’applicazione di una piastra in acciaio inox AISI 316 di spessore di circa 5 cm inserita in un apposito alloggiamento sulla parte centrale del gocciolatoio del lavello; questa piastra è in grado di disperdere il calore accumulato dall’eventuale contatto con un oggetto molto caldo.