CENTINAIA DI PRODOTTI
IN PRONTA CONSEGNA
 
EVENTUALE INSTALLAZIONE
O RITIRO USATO
 
POSSIBILITA' DI AGGIUNGERE
3+ GARANZIA AGGIUNTIVA
 
PROMOZIONI E SCONTI
SU CENTINAIA DI PRODOTTI
 
PAGAMENTI SICURI CON
CERTIFICATO SSL
 
ASSISTENZA CLIENTI
SEMPRE DISPONIBILE
 
RESO E DIRITTO DI RECESSO
FACILE E IMMEDIATO

Friggitrice: guida per scegliere quella giusta

Friggitrice: guida per scegliere quella giusta
22 giugno 2022 1141 visualizzazioni 3 min di lettura

Friggitrice: guida per scegliere quella giusta

Attrezzo utilissimo in cucina, la friggitrice permette di cuocere gli alimenti friggendoli velocemente e in modo uniforme rispetto al metodo classico della padella, evitando tra l’altro piccoli e dolorosi inconvenienti come le bruciature da schizzi di olio bollente e cattivi odori che permeeranno la casa per molte ore dopo la fine del pasto.

Ne troviamo in vendita tantissime tipologie dalle friggitrici tradizionali a quelle con cestello girevole o doppio cestello, da quelle casalinghe alle professionali e infine le friggitrici ad aria calda. Di seguito vi sveliamo come scegliere quella più adatta a noi in poche e semplici mosse.

Come scegliere una friggitrice

Stiamo pensando di comprare una friggitrice e non sappiamo come muoverci e quale scegliere per noi, in commercio in effetti ne troviamo davvero una quantità enorme, e scegliere tra i modelli diversi, i materiali, il peso non è così semplice ma se sappiamo cosa desideriamo potremo velocemente optare per la miglior friggitrice per noi! Seguendo pochissimi passi la prima domanda da porci è che cosa cerchiamo in una friggitrice? Semplicemente rispondendo a questa domanda avremo risolti il 50% dei nostri dubbi.

Se amiamo i fritti la friggitrice è l’elettrodomestico che più utilizzeremo in cucina, in commercio ne troveremo di tutti i prezzi oltre alle dimensioni, se il prezzo è un fattore determinante per l’acquisto ricordiamoci che spesso un elettrodomestico con il costo più alto non è necessariamente il migliore, ma lo diventa in base alla funzionalità che riteniamo più consona al nostro bisogno.

Oltre al prezzo infatti è importante tener presente le funzionalità della friggitrice, le più classiche hanno comandi manuali che permettono di regolare tempi di cottura e calore con manopole le più all’avanguardia hanno un display digitale con cui programmare in anticipo le tempistiche. In moltissime oggi è presente un timer integrato per poterci dedicare ad altro mentre la friggitrice cuoce il nostro cibo.

Scegliamola con cestello fisso se la quantità è minima ma l’opzione cestello girevole è l’ottimale sia che la quantità sia ridotta che in caso contrario. I modelli di friggitrice di oggi sono tutti compatti e spesso dal design ricercato ma è meglio tener conto del peso e delle misure se sappiamo di doverla spostare.

Infine, scegliamo un modello che abbia sia il cestello estraibile per facilitare lo spostamento delle pietanze dalla friggitrice al piatto che il coperchio per una più facile operazione di pulizia, non da ultimo prediligiamo la forma quadrata, semplicemente perché essenzialmente è più facile da riporre.

Friggitrice, meglio ad olio o aria calda?

Si parla molto delle friggitrici ad aria calda e sicuramente per chi ama mangiare leggero e non vuole rinunciare all’idea del fritto è l’opzione più accreditata, ma sappiate che non si può parlare di vera frittura in questo caso.  Friggere ad aria calda consentirà di ottenere una cottura più leggera e forse più sana, ma non sarà mai come la frittura in olio.

Se amiamo i cibi fritti e la loro consistenza, la scelta ottimale sarà la friggitrice classica ad olio, non per questo meno salutare della versione ad aria calda; la friggitrice infatti permette di cuocere velocemente il cibo mantenendone invariate le caratteristiche, ma dobbiamo ricordare di cambiare l’olio dopo non più di tre fritture.

I vantaggi della cottura in friggitrice

Cuocere in friggitrice ad olio ha innumerevoli vantaggi, primo tra tutti la velocità della preparazione, scaldando l’olio più rapidamente che in padella e grazie al sensore che permette di mantenere la temperatura, i fritti risulteranno sempre croccanti fuori e morbidi dentro. Molti modelli di friggitrice classica hanno un termostato che regola la temperatura in base al cibo da friggere.

La cottura in friggitrice ad aria calda è simile a quella classica, l’assenza praticamente totale dell’olio, se ne usa in media il 90% in meno,  fa sì che sia più sana ed è sicuramente più facile da pulire, non da meno è da tenere in considerazione lo smaltimento dell’olio esausto che in questo caso non è presente, ma ricordiamoci sempre che non è da considerarsi un vero fritto.

Se ti abbiamo convinto e desideri acquistarne una, dai un’occhiata alla nostra selezione di friggitrici a prezzi vantaggiosi.

Previous articolo:
Next articolo: